Scuola Calcio Elite ASD Futball Cava Ronco

Scuola Calcio Forlì | PlayYourLife

Nosa Edward Obaretin: dai campi di Futball Cava Ronco al Milan

3 min read

Nosa Edward Obaretin è l’esempio che racconta di come l’impegno, la costanza che nutrono e allenano qualità innate, portano ai risultati e al raggiungimento dei nostri sogni.

Nosa Edward Obaretin: dai campi di Futball Cava Ronco al Milan
Nosa Edward Obaretin in azione con la maglia del Milan Primavera (fonte: Instagram)

Uno dei principi fondamentali che alimentano la Scuola Calcio di Forlì Futball Cava Ronco è quello del supportare i ragazzi nel credere ai loro sogni.

Come si fa a supportare bambini e ragazzi nel loro sogno di giocare a pallone con i più grandi?
Come si alimentano le loro speranze in modo sano e formativo?

Si insegna a questi ragazzi che è l’impegno la base del raggiungimento dei propri sogni, che senza volontà e spirito di sacrificio le qualità da sole non bastano.

I nostri Allenatori sanno che le qualità vanno coltivate e allenate ed è quello che gli Allenatori di Futball Cava Ronco trasmettono ai loro ragazzi.

Oggi vogliamo parlarvi di Nosa Edward Obaretin e parlare con lui, un esempio di come la volontà e lo spirito di sacrificio messi al servizio della qualità portino ad ottenere risultati importanti.

Nosa Edward Obaretin, dai campi di Futball Cava Ronco al Milan Primavera.

Ciao Nosa e complimenti per la tua chiamata al Milan Primavera!
La prima domanda che vogliamo farti è: qual è il tuo idolo calcistico?

Nosa: Fin da bambino il mio idolo è sempre stato Neymar: ho sempre guardato e ammirato le sue giocate, la semplicità con cui fa cose fuori dal comune col pallone e le fa sembrare facili.

Oggi nel Milan Primavera ricopri i ruoli di difensore e terzino: quali ruoli ricoprivi quando eri più piccolo?

Nosa: In effetti sono sempre stato un difensore, le mie qualità più spiccate sono sempre state quelle difensive e ho sempre avuto una buona capacità di difendere.

Come è stata la tua esperienza con Futball Cava Ronco crescendo nelle nostre giovanili?

Nosa: La Cava è un ottimo ambiente per crescere come persona e come calciatore: tutti i Mister che mi hanno allenato mi hanno dato e insegnato tanto calcisticamente e caratterialmente. I Dirigenti di Futball Cava Ronco si sono sempre dimostrati molto disponibili e attenti.
Sono contento di aver scelto Futball Cava Ronco per iniziare a giocare a calcio.

Quale momento riferito al calcio ricordi con più piacere?

Nosa: Uno dei miei ricordi più belli è di quando ho ricevuto la chiamata del Cesena Calcio! Non ho mai davvero pensato ad emergere e non c’è stato un vero momento in cui io abbia pensato alla “carriera calcistica”, semplicemente giocavo, mi divertivo e mi allenavo duramente e con impegno.
Il resto è arrivato da solo come conseguenza dell’impegno che ci mettevo in allenamento e del divertimento che provavo nel giocare a calcio.

Quindi la chiamata del Cesena è stata il preludio al passaggio al Milan Primavera! Come ti sei sentito quando hai avuto la chiamata del Milan?

Nosa: Beh, una società prestigiosa come il Milan è ovviamente un sogno per qualunque bambino che gioca a calcio, quindi è stato un onore, una emozione incredibile essere chiamato dal Milan.
Ero così emozionato che quasi non ci credevo! 🙂

Un’ultima domanda Nosa: cosa consigli a tutti i bambini che giocano a calcio e che hanno il sogno di vedersi con una maglia importante un giorno?

Nosa: A tutti i bambini che sognano di arrivare in alto, di giocare con i più grandi del calcio o di riuscire ad indossare la maglia della loro squadra del cuore, dico di non mollare mai, di essere costanti, di allenarsi bene e di non abbattersi nemmeno quando sembra finita perché c’è sempre una possibilità. Quindi impegnatevi e lottate per i vostri sogni fino alla fine.

Grazie mille per l’intervista Nosa, ti auguriamo la carriera che sogni e che meriti e di raggiungere tutti i tuoi obiettivi.
Noi di Futball Cava Ronco tiferemo per te sempre e ovunque tu vada!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *